Ucraina, Francesca Troiano: «Trovare una soluzione per impedire ulteriori escalation»

Date:

La guerra in Ucraina diventa l’argomento principale del dissenso politico vissuto in questi giorni dal governo guidato da Mario Draghi. Che non ci fosse stata una linea unitaria e ben condivisa da parte della maggioranza è fuori di dubbio, altrimenti non avremmo assistito a crisi politiche di partito come vissuta all’interno del Movimento 5 Stelle. Sarebbe necessaria, se non addirittura auspicabile, un’azione di governo maggiormente unitaria, proprio per il delicato argomento su cui esprimere una chiara posizione: inviare le armi all’Ucraina. È pronto l’intervento di Francesca Troiano, Gruppo Misto alla Camera dei Deputati, che intende commentare i recenti fatti politici italiani. «Dal 24 febbraio scorso – commenta Francesca Troiano – il mondo non è più come prima. L’invasione di un paese sovrano non può essere considerata un fatto marginale. Un conflitto che dura da quattro mesi, nel quale tecnologie sempre più avanzate portano conseguenze incalcolabili in termini di morte e distruzione, comunque richiede una riflessione finalizzata al raggiungimento di un cessate il fuoco e di una mediazione che ponga fine a questo orrore». È il commento della parlamentare a seguito delle comunicazioni del presidente del Consiglio Mario Draghi alla Camera in vista del prossimo Consiglio europeo.

Il commento

«È necessario che i soggetti più autorevoli contribuiscano a trovare una soluzione che non potrà essere soddisfacente, vista la dimensione di quanto accaduto, ma che impedisca ulteriori escalation che potrebbero arrecare danni di portata ancor più rilevanti se non addirittura irreparabili. Appare indispensabile che il nostro sistema politico sia consapevole che, almeno riguardo alle tematiche così essenziali, sospenda l’abitudine di strumentalizzare anche la politica estera ai fini della politica interna. È indispensabile che questo Parlamento sostenga l’azione del Governo, che anche a livello europeo dovrà contribuire a ricercare un’azione credibile ed efficace, al fine di fermare il dramma che si sta vivendo in Ucraina».

Francesco Fravolini

 

Francesco Fravolini
Francesco Fravolini
Giornalista professionista, ha collaborato con diversi giornali tra i quali Paese Sera, I Viaggi (supplemento di Repubblica), Tuttolibri (La Stampa), Famiglia Cristiana. Cofondatore e membro del Consiglio Direttivo dell’Ente Nazionale per la Trasformazione Digitale. È interessato alle questioni sociali ed economiche rivolgendo una costante attenzione alla scommessa del XXI secolo: un maggiore incontro tra i popoli per una consapevole condivisione del pianeta. Che può tramutarsi in una grande ricchezza culturale ed economica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Share post:

Ricevi le nostre notizie

Popular

SUGGERITI
ARTICOLI

Elezioni 2022, incontro Berlusconi-Salvini in Sardegna

(Adnkronos) - "Con Matteo Salvini abbiamo parlato del programma del centrodestra e di come rilanciare l’Italia: taglio delle tasse, pensioni più dignitose, grandi opere pubbliche, sicurezza e tanto altro ancora. Il 25 settembre è importante andare a votare e votare Forza Italia". Lo scrive sul suo profilo Instagram il presidente...

Elezioni 2022, parlamentarie M5S il 16 agosto, si vota un solo giorno

(Adnkronos) - Confermata per il 16 agosto la data delle parlamentarie M5S. A quanto apprende l'Adnkronos la consultazione dovrebbe tenersi in una sola giornata. Intanto nel Movimento 5 Stelle è partita la caccia agli 'infiltrati'. Vertici e referenti regionali pentastellati stanno passando al setaccio le quasi 2mila auto-candidature pervenute per scongiurare...

Elezioni 2022, tra ‘dimaiani’ e anti-Conte nel M5S è caccia a infiltrati

(Adnkronos) - Nel Movimento 5 Stelle è partita la caccia agli 'infiltrati'. A giorni, con ogni probabilità il 16 agosto, si terranno le parlamentarie online per la scelta dei candidati M5S alle prossime politiche. Ma nel frattempo vertici e referenti regionali pentastellati stanno passando al setaccio le quasi 2mila auto-candidature...

Covid, allo studio super anticorpo che neutralizza tutte le varianti

(Adnkronos) - Un 'super anticorpo' sperimentale anti-Covid in grado di neutralizzare tutte le varianti di Sars-CoV-2 attualmente note, comprese quelle della famiglia Omicron che oggi domina lo scenario pandemico internazionale. Lo hanno scoperto, in un modello umanizzato di topo, ricercatori del Boston Children's Hospital autori di uno studio pubblicato su...