Tributaristi Int, richiesta di proroga al 30 novembre dell’Autodichiarazione Aiuti di Stato Covid

Date:

“Il presidente dell’Istituto nazionale tributaristi (Int), Riccardo Alemanno, ha inviato una lettera al ministro dell’Economia e delle Finanze Daniele Franco e per conoscenza al direttore dell’Agenzia delle Entrate Ernesto Maria Ruffini, con la richiesta di proroga al 30 novembre del termine della presentazione dell’autodichiarazione aiuti di Stato Covid“. E’ quanto annuncia una nota.

“Con provvedimento numero 143438 del 27 aprile 2022 del Direttore dell’Agenzia delle Entrate, come disposto dal d.l. sostegni, ha indicato nel 30 giugno la scadenza per tale adempimento, un ulteriore adempimento che si va a collocare in un periodo particolarmente intenso per intermediari fiscali e contribuenti, che tra maggio e giugno sono oberati da importanti scadenze e novità fiscali oltre che dalla ‘normale’ quotidianità lavorativa”, spiega ancora la nota.

“Si legge infatti nella missiva: ‘omissis… poiché l’attuale termine va a sovrapporsi a un periodo di adempimenti particolarmente impegnativi, come la predisposizione delle dichiarazioni dei redditi per l’autotassazione o l’obbligo della fatturazione elettronica anche in capo ai contribuenti in regimi agevolati”. Nella lettera “si evidenzia anche il peso dell’adempimento per gli studi degli intermediari fiscali, ma soprattutto per i contribuenti meno strutturati: ‘omissis…la suddetta autodichiarazione grava particolarmente sui contribuenti meno strutturati che delegano a terzi tale incombenza”, continua la nota.

Il numero uno dell’Int ribadisce poi una considerazione già espressa più volte in relazione a richieste di dati da parte della pa: “Sarebbe inoltre opportuno che la comunicazione dei dati evitasse di ricomprendere quelli già a disposizione della Pubblica Amministrazione, da cui sono stati erogati la quasi totalità dei contributi Covid”, sottolinea.

Alemanno chiude la lettera con una ulteriore richiesta, ma che soprattutto vuole essere una proposta di collaborazione: “tali problematiche siano oggetto di confronto tra le rappresentanze degli intermediari fiscali e le Istituzioni competenti, al fine di trovare soluzioni che possano agevolare i contribuenti, in attesa che l’interoperabilità delle banche dati della pa, in cui sono archiviati milioni di dati spesso richiesti più volte al contribuente, dia il via a una stagione di semplificazione a beneficio del contribuente”, conclude.

Adnkronos

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Share post:

Ricevi le nostre notizie

Popular

SUGGERITI
ARTICOLI

Rappler: Philippines orders shutdown of Maria Ressa’s critical news site

The regulator's decision to strip Rappler of its licence comes in the dying days of Rodrigo Duterte's presidency. +...

Fedez e J-Ax fanno ballare Milano con ‘Love Mi’

(Adnkronos) - Una festa per Milano e per la musica. Che neanche la minaccia di pioggia riesce a fermare. Quando sale sul palco, tra gli ultimi in scaletta, Fedez ci scherza su: "Io e Ax abbiamo litigato e quindi questa canzone la canterò da solo". E invece eccolo lì J-Ax,...

Ius Scholae, la legge sulla cittadinanza arriva in Aula

(Adnkronos) - Ius Scholae, la legge arriva in aula. "La Commissione ha concluso l'esame della riforma della legge sulla cittadinanza" annuncia Giuseppe Brescia (M5S), presidente della commissione Affari Costituzionali della Camera e relatore del provvedimento. "Finalmente si va in aula, davanti a tutti gli italiani, per iniziare a saldare un...

Assalto a Capitol Hill, “Trump voleva raggiungere manifestanti”

(Adnkronos) - Donald Trump voleva dirigersi verso il Campidoglio assieme ai suoi sostenitori durante l'assalto del 6 gennaio. L'allora presidente reagì "con ira" quando il vice capo dello staff Tony Ornato gli disse che la sicurezza voleva riportarlo alla Casa Bianca. Trump si rivolse ad un agente del Secret Service...