cronacaUltim'ora

Terza dose Lombardia, Lazio, Veneto: come prenotare e come farla

Terza dose del vaccino anti covid, sono 9.135.126 (il 44,46% della popolazione potenzialmente oggetto di dose addizionale o booster) ad averla ricevuta. Che sia Pfizer o Moderna, alla booster possono accedere – trascorsi i 5 mesi dal completamento del primo ciclo – anche gli over 18. 

Per la terza dose dunque sono utilizzati solo i vaccini mRna autorizzati in Italia, quindi Pfizer e Moderna. Anche per i soggetti vaccinati con Astrazeneca e Johnson&Johnson, per la dose booster viene utilizzato uno dei due mRna. Nessuna controindicazione nel scegliere ad esempio Pfizer se il ciclo vaccinale è stato completato con Moderna.  

Gli over 18 si aggiungono alle categorie fragili (pazienti oncologici, immunodepressi ed altre categorie fragili) di tutte le età, tutti i pazienti over 60 (purché siano passati almeno 5 mesi dalla seconda dose), chi si è vaccinato con il vaccino Johnson&Johnson (purché siano passati almeno 5 mesi dalla somministrazione della prima dose).  

La prenotazione avviene con metodi e sistemi simili a quelli usati da ciascuna regione per la prenotazione della prima e seconda dose del vaccino. Alcune regione hanno ampliato le modalità, con un maggiore coinvolgimento di medici di famiglia e farmacie. 

LA PRENOTAZIONE REGIONE PER REGIONE
 

Abruzzo: attraverso il portale di Poste Italiane https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/ o tramite il call center dedicato al numero 800 00 99 66. 

Basilicata: recandosi presso un hub regionale, anche senza prenotazione. La somministrazione avviene anche attraverso i medici di famiglia che hanno aderito alla campagna vaccinale 

Calabria: attraverso il portale di Poste Italiane https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/ o tramite il call center dedicato al numero 800 00 99 66 

Campania: recandosi presso un hub regionale, anche senza prenotazione 

Emilia Romagna: attraverso il CUP regionale, anche se le diverse provincie hanno scelto modalità leggermente diverse 

Friuli-Venezia-Giulia: call center al numero 0434223522, oppure presso gli sportelli del CUP o farmacie abilitate 

Lazio: sito salutelazio.it o ReCup 06 99 39 

Liguria: attraverso la piattaforma regionale Prenotazione vaccino covid 19 – Regione Liguria 

Lombardia: attraverso la piattaforma regionale https://prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it/ oppure tramite call center regionale al numero 800.89.45.45 

Marche: attraverso il portale di Poste Italiane https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/ o tramite il call center dedicato al numero 800 00 99 66 

Molise: attraverso la piattaforma regionale Prenotazione Vaccinazione Covid19 (regione.molise.it) 

Piemonte: attraverso la piattaforma regionale http://www.ilpiemontetivaccina.it/ 

Provincia autonoma di Bolzano: attraverso la piattaforma regionale SaniBook (civis.bz.it) 

Provincia autonoma di Trento: attraverso la piattaforma provinciale Prenota Vaccino covid-19 (apss.tn.it) 

Puglia: attraverso la piattaforma regionale http://www.lapugliativaccina.regione.puglia.it/ 

Sardegna: attraverso il portale di Poste Italiane https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/ o tramite il call center dedicato al numero 800 00 99 66 

Sicilia: attraverso il portale di Poste Italiane https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/ o tramite il call center dedicato al numero 800 00 99 66 

Toscana: attraverso il portale regionale, medici di famiglia e su chiamata diretta per i soggetti fragili 

Umbria: attraverso la piattaforma regionale CUP Umbria | Prenotazione On Line Vaccini COVID – 2.7.4 (regione.umbria.it). 


Related posts
sportUltim'ora

Caso Djokovic, le scuse di Tennis Australia

Il caso Novak Djokovic agli Open in Australia? “Come famiglia australiana del tennis…
Read more
cronacaUltim'ora

Vaccini covid Italia, numeri in crescita per dosi booster

Numeri in crescita per le dosi booster di vaccino anti covid, che in Italia nella settimana 11-17…
Read more
cronacaUltim'ora

Covid oggi Italia, Sileri: "Dopo picco si potrà allentare presa"

Sul covid e i contagi, oggi in Italia “stiamo vivendo un picco pandemico. Ovviamente vi sarà…
Read more

press@comunicatistampa.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *