Mobilità elettrica, a Treviso 18 nuovi punti di ricarica ultraveloce

Date:

Nuovi passi per la mobilità elettrica in Italia. Electra ha annunciato che installerà a Treviso 18 nuovi punti ricarica ultraveloce. Nel corso del 2023 l’azienda installerà tre stazioni per la ricarica ultraveloce dei veicoli elettrici a Treviso, nelle aree parcheggio in via Castellana nei pressi del mercato ortofrutticolo, in via Rota e presso l’Ospedale Ca’ Foncello. I tre ‘hub supercharger’ di Electra ospiteranno complessivamente 18 nuovi punti di ricarica a disposizione dei cittadini. Alimentate con energia sostenibile, le stazioni garantiranno una ricarica completa del veicolo in 15-30 minuti: tramite un’app dedicata, gli automobilisti potranno prenotare in anticipo la colonnina per la ricarica e accedervi 24 ore su 24.

L’azienda, nata in Francia nel 2021 e arrivata in Italia alla fine del 2022, si è aggiudicata i tre siti che ospiteranno le postazioni di ricarica partecipando a una procedura pubblica indetta dal Comune di Treviso per assegnare concessioni di suolo pubblico per l’installazione e la gestione di infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici ad elevata potenza. Un ulteriore passo avanti nella transizione alla mobilità elettrica in un territorio virtuoso che già spicca in Italia per diffusione delle infrastrutture di ricarica delle vetture elettriche.

Treviso è infatti fra le prime 10 province in Italia con la maggior presenza di punti di ricarica e il Veneto è la terza regione per numero di ‘recharge point’, dopo Lombardia e Piemonte, con 3.840 punti di ricarica, pari all’11% del totale nazionale. “Dopo aver installato 50 colonnine su tutto il territorio comunale, aggiungiamo altre 18 stalli di ricarica ultra-fast” sottolinea il vicesindaco di Treviso, Andrea de Checchi. “Crediamo fortemente – assicura – nella possibilità di implementare le tecnologie di ricarica delle auto-elettriche e ibride, mezzi che stanno avendo una buona diffusione con benefici in termini di emissioni. Electra rappresenta sicuramente un ottimo partner, che investe sulle tecnologie per offrire un servizio efficiente al cittadino. Le stazioni saranno collocate in punti strategici, ospedale, mercato e via Rota, area vicina ad attività e spazi verdi”.

“Quello di Treviso – osserva Eugenio Sapora, General Manager di Electra Italia – è un territorio dove c’è già un buon livello di consapevolezza sull’importanza di promuovere l’uso delle auto elettriche e un interessante potenziale di mercato”.

“Il nostro piano per l’Italia spiega il manager – è ambizioso e riguarda l’intero territorio nazionale: investiremo 200 milioni di euro nel triennio 2022-2025 per installare 3.000 nuovi punti di ricarica ad alta potenza che consentiranno ai proprietari di auto elettriche di ricaricare la propria vettura in in 15-30 minuti. Un numero significativo considerato che oggi mediamente ci vogliono 8 ore e che, su 36.000 punti di ricarica disponibili a livello nazionale, solo 1.000 sono ultraveloci”.

“Siamo orgogliosi della fiducia che il Comune di Treviso ci ha accordato, poiché rappresenta un primo tassello, fondamentale, del percorso che intendiamo intraprendere. Stiamo dialogando costantemente con le istituzioni delle principali città italiane e con le pubbliche amministrazioni, dimostrando che siamo pronti ad affiancarle per costruire insieme una rete di infrastrutture capillare su tutto il territorio italiano e promuovere la mobilità sostenibile”, dice ancora Sapora.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Share post:

Ricevi le nostre notizie

Popular

SUGGERITI
ARTICOLI

Bari, accoltellamento in piazza: colpito minore, denunciato 18enne

(Adnkronos) - Accoltellamento dopo una rissa tra giovanissimi ieri sera a Bari. La Polizia di Stato ha denunciato un egiziano di 18 anni per rissa e lesioni personali aggravate. Nella serata del 25 marzo in piazza Aldo Moro, a seguito di una lite scoppiata tra due gruppi di stranieri di...

Default Usa, raggiunto accordo sul tetto del debito

(Adnkronos) - Scongiurata la possibilità di un default storico per gli Usa. La Casa Bianca e i repubblicani della Camera degli Stati Uniti hanno infatti raggiunto un accordo di principio per aumentare il tetto del debito per due anni e limitare la spesa. Lo ha confermato lo speaker della Camera...

Napoli, lite tra giovanissimi: 13enne accoltella 15enne

(Adnkronos) - Una lite tra giovanissimi è sfociata in un accoltellamento ieri sera a Napoli, in una delle zone maggiormente frequentate dalla "movida". Vittima del ferimento un ragazzo di 15 anni, mentre l'autore sarebbe un ragazzino di appena 13 anni. Il fatto è avvenuto ieri sera intorno alle 22 in...

Turchia, oggi il ballottaggio: l’appello di Erdogan, la promessa di Kilicdaroglu

(Adnkronos) - Il presidente in carica, Recep Tayyip Erdogan, ha lanciato ieri un ultimo appello ai suoi elettori a recarsi in massa alle urne oggi, giorno del ballottaggio presidenziale in Turchia, chiedendo "una grande vittoria". In un tweet, Erdogan, che sfida il candidato dell'opposizione Kemal Kilicdaroglu, ha esortato a "iniziare...