Francesca Troiano passa a Italia Viva

Date:

La politica italiana è in fermento, aumenta il desiderio di un serio confronto, cresce la voglia di dibattere sul futuro del Paese. Gli argomenti principali sono le riforme da varare al più presto, senza tralasciare la forza propulsiva dei giovani che deve essere valorizzata per generare quell’impulso adeguato, con il quale scommettere su una nuova stagione economica. Francesca Troiano, recentemente entrata nel gruppo di Italia Viva, commenta con piglio determinato, durante la conferenza stampa di lunedì 4 luglio 2022, l’attività politica da organizzare, senza dimenticare gli impegni da assumere per l’economia e per la nuova generazione. «Sono i giovani che devono avere spazio nel futuro – commenta Francesca Troiano durante il suo intervento – perché dovranno assumersi la responsabilità di guidare il Paese». Francesca Troiano prosegue senza sosta e comincia a elencare gli argomenti da riformare accuratamente e senza perdere altro tempo prezioso. «Sanità territoriale e burocrazia devono rinnovarsi per rispondere alle esigenze dei cittadini, soprattutto la sanità territoriale: deve essere al fianco della popolazione. La stagione delle riforme è necessaria e personalmente – conclude Francesca Troiano – sono impegnata in prima linea per contribuire ad apportare quelle riforme necessarie e strategiche a benefico del nostro grande Paese». Un discorso che apre scenari interessanti e prospettive entusiasmanti per i cittadini. Dopo la pandemia del Covid-19 l’Italia deve rivedere la situazione economica delle imprese e l’occupazione di giovani e di persone da riqualificare negli asset del futuro. Sono argomenti sui quali è fondamentale una serena riflessione, al fine di intercettare quelle opportune soluzioni da adottare nel breve termine. «La famiglia di Renew continua a crescere – commenta Sandro Gozi, deputato europeo di Renew Europe e segretario generale del Partito democratico europeo – senza sosta, al fine di rafforzare la sua azione in Europa e in Italia. Benvenuta a Francesca Troiano che da oggi entra a far parte di Italia Viva. Insieme a lei e ai tanti che si avvicinano ogni giorno al nostro progetto, lavoriamo per dare vita a Renew Italia, una grande forza democratica, liberale, riformatrice ed europeista, all’altezza delle sfide che il futuro ci pone, contro i vecchi schemi del passato e le facili (e sbagliate) ricette di sovranisti e populisti, di una destra sempre più estrema e una sinistra sempre più populista».   

Francesco Fravolini

 

Francesco Fravolini
Francesco Fravolini
Giornalista professionista, ha collaborato con diversi giornali tra i quali Paese Sera, I Viaggi (supplemento di Repubblica), Tuttolibri (La Stampa), Famiglia Cristiana. Cofondatore e membro del Consiglio Direttivo dell’Ente Nazionale per la Trasformazione Digitale. È interessato alle questioni sociali ed economiche rivolgendo una costante attenzione alla scommessa del XXI secolo: un maggiore incontro tra i popoli per una consapevole condivisione del pianeta. Che può tramutarsi in una grande ricchezza culturale ed economica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Share post:

Ricevi le nostre notizie

Popular

SUGGERITI
ARTICOLI

Covid, allo studio super anticorpo che neutralizza tutte le varianti

(Adnkronos) - Un 'super anticorpo' sperimentale anti-Covid in grado di neutralizzare tutte le varianti di Sars-CoV-2 attualmente note, comprese quelle della famiglia Omicron che oggi domina lo scenario pandemico internazionale. Lo hanno scoperto, in un modello umanizzato di topo, ricercatori del Boston Children's Hospital autori di uno studio pubblicato su...

Elezioni 2022, Calenda a Letta: “Ti sei fregato da solo” – Video

(Adnkronos) - Caro Enrico Letta, nessuno ti ha fregato. Ti sei fregato da solo. E questo per un leader politico è molto più grave. Cortesemente chiudiamo questa storia. Abbiamo entrambi da lavorare". Lo scrive il leader di Azione Carlo Calenda su Twitter. E nel video allegato Calenda aggiunge: "Mi sono...

La lezione di Cossiga, ‘una nuova Costituzione per non tradirla’

(Adnkronos) - "Riconoscenza dobbiamo alla nostra Costituzione; ma questo sentimento non ci deve impedire la riflessione critica e l'impegno politico per valutarla nel confronto dei mutati tempi, e quindi per migliorarla ed ammodernarla", evitando quindi di trasformarla "in un feticcio", tradendo così "lo spirito e i valori della Costituzione del...

Salman Rushdie, la fatwa di Khomeini che lo condannava a morte

(Adnkronos) - Salman Rushdie, 75 anni, diventò famoso in tutto il mondo con il suo libro "I figli della mezzanotte" nel 1981. Ma lo scrittore anglo indiano è stato anche uno dei primi intellettuali accusati di blasfemia contro l'Islam, con minacce di morte in seguito alla sua opera "I versetti...