For our editorial planning we use monday.com, a simple and intuitive tool to manage any project or process. Try for free and let us know! 

 

We use monday.com

cronaca

Covid oggi Emilia Romagna, 324 contagi: bollettino 21 luglio

Sono 324 i contagi da coronavirus in Emilia Romagna oggi, 21 luglio 2021, secondo i dati della regione. Da ieri, registrato un morto I nuovi casi sono stati rilevati su un totale di 18.622 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dell’1,7%. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 31,7 anni. 

Sui 78 asintomatici, 38 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 11 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 8 grazie agli screening sierologici, 2 tramite i test pre-ricovero. Per 19 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica. 

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 9.547 tamponi molecolari, per un totale di 5.144.372. A questi si aggiungono anche 9.075 tamponi rapidi. 

Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 66 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 372.984. 

I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 3.216 (+257 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 3.062 (+255), il 95,2% del totale dei casi attivi. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 13 (-2 rispetto a ieri), 141 quelli negli altri reparti Covid (+4). 

Related posts
cronaca

Vaccino covid, oltre 67 milioni le dosi somministrate

Sono 67.755.390 le somministrazioni effettuate dall’inizio della campagna vaccinale, secondo il…
Read more
cronaca

Caldo e vento africano, roghi a Catania: fiamme distruggono lido balneare

Caldo e soffocante vento africano hanno alimentato a Catania diversi incendi. La zona maggiormente…
Read more
cronaca

Roghi a Catania, case evacuate e un lido balneare distrutto

Caldo e soffocante vento africano hanno alimentato a Catania diversi incendi. La zona maggiormente…
Read more

press@comunicatistampa.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *